Benvenuto su La Pista Motorsport Club. Registrati qui per accedere a tutti i contenuti del Forum!
Ricerca • La Pista Motorsport Club

Oggi è gio dic 05, 2019 10:02 pm




  • La ricerca ha trovato 709 risultati

    Torna indietro

    Presa Aria diretta esterna 500 Abarth

    Si sentono molte leggende direi metropolitane circa la presa d'aria:
    chi vuola la AC, chi la diretta...be con meno di 50 euro si preleva aria fresca al pari della diretta, certo un flusso inferiore, ma decisamente a metà strada tra le due soluzioni e sopratutto abbastanza anonima da non farsi sequestrare nulla...
    Come?
    ecco un poco di foto e dritte

    a) rimuovere vaschetta tergi (o tagliarne il tubo imbuto e usare un tubo flessibile da scarico condizionatore) , portare i tubi mandata circuito parabrezza e retro su vaschetta tergi fari (per chi ha xenon).
    Io ho usato il comando retro tergi (la pompa è sx/dx come azionamento) collegando la mandata ai fari (tanto non ho spazzola dietro);
    b) tubo flessibile di carto-alluminio della BMC da 60 mm di sezione interna (16 euro max)
    c) portare il becco aspirazione da un profilo di 45 a 90 gradi :  tagliatelo dritto insomma
    d) comperare da Leroy Merlin un tappo da pozzetto (7,20 euro) bagni in plastica e usare il coperchio da 70 mm che ha un imbocco da 59/60 mm mm
    e) presa aria IVECO da 16 euro in gomma, fate due fori da 12 mm in fondo per lo scolo acqua
    f) retina acciaio o plastica , 3/4 euro una lastra da 25x20 (prossimamente la metto in plastica sennò i sassi la sverniciano sempre)
    g) fissare la presa con fascette....

    godetevi il rumore in più ma soprattutto una buona aspirazione con ottima mandata nell'airbox di serie.

    il tutto con meno di 45 euro....
    da Trap
    lun feb 14, 2011 11:29 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Squadra Sportiva Germany

    Qui si comprano molte cose a un prezzo decoroso. Esempio gli assetti.
    Squadra Sportiva - Welcome to the Italian tuning and styling ressource!
    ssg.jpg
    I BSSP14 spediti Eur 638 euro a casa (619+19,95) in 48 ore. Il montaggio oscilla in Italia tra le 120 e 150 euro. In totale quindi eur 778, montati.
    Se trovate chi ve li monta in Italia a 778 euro, fatelo....e se ci guadagnano in Germania, fate le vostre valutazioni. I numeri non sono una opinione, ma un fatto.
    Nel passato Squadra Sportiva praticava anche uno sconto per acquisti di più pezzi con spedizione al medesimo indirizzo. Tra amici direi che la scelta è obbligata!

    NB: La Pista o suoi Iscritti non percepiscono nessun compenso per tale segnalazione  

    Comfermo, io ho compreato i bilstein un mesetto fa, perfetti!!
    da Pigo
    lun feb 28, 2011 11:09 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    mar mar 15, 2011 2:27 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: GTO Serial! raggiunti i 258 CV !! - 1,3 bar

    ed ecco i risultati. Il Banco è un PowerDyno 4S, utilizzato anche su alcune recensioni di Elaborare....a voi l'evidenza. Il test è stato effettuato ad una prex max di 1,53/55, ricondotta a 1,3 per maggior affidabilità. Su quel valore è meglio dotarsi si pistoni...CPS e sicuramente cominciare a pensare a quaife e frizione rinforzata,....anxhe se noteterete, che la coppi ava molto sugli alti  e gli stress sono distribuiti e bilanciati.


    http://qkpic.com/0bd94
    da Trap
    sab mar 19, 2011 2:38 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    GTO Serial! raggiunti i 258 CV su 500A !! - 1,3 bar

    Tornato poco fa dal viaggio .. praticamente distrutto  :mrgreen:

    Sono stato contento di passare due giorni nell'insegna di passione e divertimento per le continue prove eseguite . :mrgreen:

    Domani postero' foto e alcuni rilevamenti eseguiti in questi due giorni di test.
    @fede88 : la tua auto va' davvero forte e sopprattutto siamo riuscitiad ottenere una potenza massima a 6700 giri /min ( da manuale davvero ). Risultato davvero ottimo !! :D
    da SerialTuning
    dom mar 20, 2011 12:20 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: GTO Serial! raggiunti i 258 CV su 500A !! - 1,3 bar

    Rbadisco pure qua!:)non potevo chiedere di meglio Alex...un trattamento coi guanti poi di cui ti sono veramente grato!!!
    da Fede88
    dom mar 20, 2011 1:36 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da chinodms
    dom ott 09, 2011 12:20 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    sab ott 08, 2011 7:14 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    mer mar 23, 2011 12:54 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Perchè Certi Costi?

    Non è raro o infrequente trovare componenti banali nella loro essenza da rimanere stupiti dal costo.
    Sappiamo (almeno chi ha fatto qualche esame di Economia) che la composizione del costo di un prodotto o di un servizio include il ripagamento della struttura, il suo funzionamento, della progettazione, del personale e della fiscalità in sub-ordine alla struttura come costo.
    Direi che i fattori competitivi si riducono pertanto a quelle aree "comprimibili" come ad esempio la progettazione (se si compera know How si paga qualcunaltro e non si spendono soldi in ricerca e testing) o il testing e omologa.
    Detto questo occorre, a mio giudizio, anche includere i  costi del non sapere .
    Esempio: fino a circa 18 mesi fa era impossibile recuperare un dettaglio tecnico dei componenti di AC o R3T.
    Orbene, molti componenti se ricordate 18 mesi fa erano degli sconosciuti illustri, si fantasticava su Turbina impossibile da montare, da trovare  e ricordo le discussioni circa la Gt1446....poi scoperto che sta su un milionata di veicoli del gruppo (Musa, Mito, Giulietta, GPA, EVO ecc ecc) sia a gasolio che benzina. E poi i dischi....Pinze impossibili da montare...e poi sono saltate fuori con tanto di staffa, anzi oggi si montano le pinze della 159...senza problema.
    Nel mentre sono fiorite fior di vendite di componenti simili a costi esagerati. Esempio? siamo onesti...nessuno di noi ha un intercooler della Rally..che funzionalmente per gli ingombri volumetrici e di aria del ns Tjet è più che performante (monta su un 1446 ridotta dal lato freddo come da norma di competizione). Eppure...l'IC della Rally ..non è niente altro che l'IC della Punto Evo o GPA nuova (seconda modifica) a cui sono stati inseriti anelli di tenuta rinforzati per la maggiore pressione (su tutto il circuito stock).Il costo? due noccioline e soprattutto qualche kg di meno essendo di alluminio ad alta dissipazione di calore contro i 7 kg di "caffettiera" che montiamo tutti ma con il quale abbiamo fatto fare qualche soldino a tanti.
    Consideriamo che quello della Rally è davvero Plug 'n Play, si riutilizza tutto! tutto ripeto!!! occorrono solo gli anelli di tenuta....poche manciate di euro.
    Ed ecco perchè prima o poi il più in fretta possibile smonto e rimonto qualcosa di perfetto.
    Vorrei soffermarmi anche sulle WG.....e di cui basterebbe fare shopping dalla Garrett o tramite i suoi distributori (in Italia presenti a Milano e comunque sempre meno care delle blasonate...).

    In definitiva è la conoscenza che agevola, il silenzio invece ci rende un poco tutti schiavi e forse anche stupidi quando andiamo a comperare per 950 euro 4 cerchi che costano come quelli certificati per uso racing (stesso peso)...e con i quali ci hanno fatto un campionato Italia, Europa e UK...oltre un centinaio di veicoli.
    Prendiamo anche gli ammortizzatori per fare esempi eclatanti e poi arriviamo anche ai differenziali...che senso ha montare un Quaife da 900 euro e non sostituire la forchetta di innesto marcia AC che costa 70 euro? ma quanti vi dicono che è montata sui cambi delle turbodiesel? ed è adottata da AC?
    Stendo poi un velo pietoso sulla mescola delle Pads..le H1000 hanno il medesimo coefficiente di attrito delle DS2500...anche perchè sono le stesse..brandizzate.

    Piccola Avvertenza: il sottoscritto le ha provate di persona installando due volte la medesima cosa, pastiglie, waste gate, intercooler..cerchi, ecco perchè fornisco questo consiglio.
    da Trap
    gio mar 03, 2011 10:17 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Errore Sensore Pressione Atmosferica P0227

    Leggo diversi post dove si raccolgono evidenze di questo errore a seguito di operazioni di tuning sw con  e senza sostituzione dei sensori.
    MI preme dire che lo scorso anno anche io fui in questa condizione almeno un paio di volte e ho risolto definitivamente, mai più accesa e nemmeno dalla nuova mappa effettuata venerdì scorso.
    Ho risolto il problema un anno fa usando le accortezze che vi illustro sotto e rimuovendo in seguito anche i vapori olio (più per la pierburg che altro).
    Detto questo, sulle macchine a cui ho istallato io i sensori e azzerato l'ECU di persona il fenomeno non si ripete.
    Occorre prendere delle precauzioni nel montaggio e soprattutto nella gestione della cancellazione.

    Se avrete voglia di leggere, potrete aiutarvi da soli!

    Iniziamo con il dire che l'uso di certo oli (soprattutto racing o Selenia Abarth), garantiscono una creazione di vapori non indifferente, soprattutto se  rabboccati anche oltre livello. Se poi è presente ancora il circuito originale di recupero che scarica nella aspirazione..il gioco è fatto. Oltre all'attuatore di sovrappressione turbo o elettrovalvola Pierburg (il nome del produttore) possono sporcarsi i condotti che ospitano varia sensoristica, tra cui uno di quelli incriminati. Perchè?

    Sostituendo la pierburg il preparatore usa tutto il range disponibile entro il quale il sistema non "taglierà". Il taglio di  chiamiamola "potenza" per semplificare, è dipendente da un insieme di fattori tra cui la pressione iniziale o di entrata e quella di uscita all'interno di quel range di overboost gestito (ho semplificato in maniera tale che un ingegnere mi ucciderebbe). La "memoria" del sistema a volte può non reggere degli scostamenti troppo repentini dovuti a letture di parametri non perfetti dai sensori stessi.
    Come fanno i sensori a leggere male o imperfettamente? semplice, leggono la pressione e questa può essere inficiata da molte cose tra le quali:
    1.- posizionamento della bocca del sensore pizzicando l'oring di gomma poichè non inserito perpendicolarmente, quindi non è ermetico nella sede;
    2. - riutlizzo delle stesse viti dei sensori 500 mentre si installano i GPA. I sensori GPA sono più alti di un buon 30 % nella zona di attacco. Il primo sensore situato sotto l'airbox è avvitato con un torx 25 (se non ricordo male la misura) su plastica! essendo più alto la vecchia vite non serra perfettamente, non morde. Questa situazione può generare perdita (collegata ad un inserimento non perfetto, anche se esiste una piccola tacca ad incavo) di carico tale da far rilevare al secondo sensore , quello sotto la batteria prima della tubazione che porta a corpo farfallato, un "disvalore" elevato che non rientra nei parametri overboost (pierburg) gestiti.
    L'errore P0227 riporta il veicolo in una recovery soft.
    3. - appunto non perfetta sigillatura nelle sedi dei sensori.

    Non vorrei essere esagerato con me, ma sui veicoli ai quali ho installato io i sensori e fatto azzeramento, l'errore si ripete una volta unicamente all'accensione dopo la "mappata" e poi mai più.

    Quindi i consigli che fornisco per l'installazione sono:
    - munitevi di motorblack nera arexons motori fire (5 euro)
    - usate una vite più lunga o larga di filetto sul primo sensore posto sotto airbox, non prima di aver bagnato la vite nella motorblack e dato in filo della stessa sul bordo esterno (non interno) del sensore.
    - usate la medesima pasta e vite più lunga anche per l'altro sensore (quello dell'errore) che è serrato invece su metallo. E qui occorre fare attenzione poichè la forma è diversa da quello della 500, essendo diritto e non a 45 ° come innesto connettore elettrico.

    Ora passiamo agli azzeramenti:

    EVITARE DI FARE UN A CANCELLAZIONE TOTALE DEGLI ERRORI!!!! questo riporta il sistema a valori zero autoadattativi, per cui la generazione del  primo errore si ripeterà in continuazione se non date modo di riempire l'archivio autoadattativo, cancellando solo QUELL'ERRORE!
    Quindi procedere solo e sempre a CANCELLARE L'ERRORE SPECIFICO O USARE LA FUNZIONE DI CANCELLAZIONE PARZIALE.
    Verificate dopo l'azzeramente, l'autonomia con serbatoio pieno, solo quando evidenzierà nuovamente almeno 532 km con un pieno completo il sistema non ha concluso l'adattamento!!! quindi le pressioni non sono stabili!!!
    Scrivo questo perchè esistono molti sw in circolazione che consentoni la cancellazione totale e si corre il rischio di andare in Loop infinito. Solo il sistema Examiner ha una gestione completa dei vari reset , gli altri consentono il più delle volte  solo la cancellazione totale e questo è un ERRORE!

    Infine, non fate caso ai picchi iniziali del turbo fino a quando l'autoadattamento non avrà concluso il ciclo. Occorre un  buon pieno di benzina e circa una settimana di viaggio, in cui il sistema scarica in memoria tutte le volte che si spegne il quadro.

    Per esempio personale, oggi ho concluso l'autoadattamenteo da venerdì scorso, con un pieno di 34,30 litri di benzina e circa  480 km, di cui circa 80/120 in autostrada, il resto in città, veloce.
    Le pressioni di picco nel mio caso si sono fermate a 1,55 mediamente e opero costante da 1,2/1,34 registrate a 22 gradi esterni oggi.
    da Trap
    ven mar 25, 2011 9:42 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: 500 Abarth Alleggerita IDENTIKIT

    Che olio cambio hai messo dentro???



    si ma è un modulo modulabile in 9 posizioni  :lol:  

    ....visto che il Kit SS non me lo vendono singolo (anche se proverò a scrivere ad Abarth....figurati..... :cry: )
    ...in attesa di soluzioni più intelligenti proverò quello che in Inghilterra tira di brutto (ovviamente con prova sui rulli prima e dopo) ;)

    Questo me l'ero perso!

    Guarda, so di uno che vende centraline SS originali a 400 euro... up up up up up up  :mrgreen:  :mrgreen:  :lol:
    da SeRpEnT
    ven mar 25, 2011 7:52 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    R.Ferraris

    Mettiamola così...
    se dovessi fare una preparazione da  230 cv in sicurezza meccanica  partendo da un'auto stock, dovrei spendere intorno ai 3.500/4000 euri......però lavoro fatto in maniera maniacale :shock: ,
    e senza tagliare il telaio per farci entrare l'ibrida... ;)  e saprei già da chi andare..... 8-)
    E poi, visto che siamo in tema, non tutti lo sanno,
    ma i Preparatoroni, quello che ti fanno spendere un fottio di soldi, si proprio quelli,
    portano un'auto stock in anonimato dal "preparatorino", come definiscono in tanti, e si fanno montare il suo kit  ,  poi riportano l'auto nella propria ufficina a copiare il tutto....tutte le curve dei vari condotti olio,ecc..  modellati a mano, s'intende...e tutte le varie staffe...
    Poi alla fine della fiera escono con la sorpresina.....con pubblicità sui giornali.."abbiamo realizzato il nostro nuovo kit per 500 Abarth da 230 cv a 11000-15000-20000 euri........"
    Dico un'ultima cosa...
    i veri preparatori non hanno bisogno di pubblicità sui giornali....
    non ne hanno bisogno...
    il passa-parola tra i loro clienti, quella e la loro vera pubblicità  8-)
    da Ale78
    sab mar 26, 2011 8:30 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Radiatore olio

    io lo metterò il radiatore olio solo che non so che termostato mettere
    anche perchè io mi sono fatto fare già una flangia che va al posto dello
    scambiatore di calore originale.Cmq se lo metterò penso la settimana
    prossima visto che devo cambiare anche l'olio posterò delle foto così chi è
    interessato può replicare e posterò anche come andrà la cosa.
    da vik82n
    dom mar 27, 2011 6:46 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Delta Ecv.. Brevetto Triflux

    Brevetto Triflux
    Da leggere viene..Viene spiegato anche il funzionamento
    da inox
    dom mar 27, 2011 11:33 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: R.Ferraris

    Io parlo x esperienza diretta!da ferraris ho fatto mappa, montaggio filtro a panello, montaggio scarico completo(comprato da scara) e tagliando+distanziali..fatto tutto prima del kit che ho ora!...considerazioni:
    -costo dei componenti presi da loro(distanziali e filtro) e manodopera assolutamente esorbitanti...56 euro+iva all'ora x una preparazione secondo me sono uno sproposito!...e di manodopera arrotondano x eccesso!lo scarico non l'ho preso da loro infatti, perchè me lo avevano proposto a 2.500euro montato...e sappiamo tutti di che scarico si parla:)
    -come prestazioni diciamo che io non mi lamentavo...nulla di esorbitante cmq!tant'è che la rullata prima di montare la nuova turba ha dato 146cv!...ogni volta che chiedevo di rividere la mappa x vedere se si poteva migliorare un pò mi veniva risposto che andava bene così!...
    -con i soldi che ho lasciato a loro mi facevo 2 volte il kit che ho ora
    Ora non voglio tirare m***a su nessuno io...infatti come professionalità e intrattenimento non ho nulla da dire!...ho fatto anche un giro come passeggiero sulla 500monza!...una cosa è certa: se non hai un budget bello gonfio, da loro ci cavi ben poco!...e non è detto che se c'è l'hai vai via cmq soddisfatto!...rimane il fatto che è un grosso nome in questo mondo e che di certo il fatto loro lo sanno!...tuttavia è facile rimanere abbagliati e un pochino inchiappetati:):)..
    da Fede88
    lun mar 28, 2011 8:40 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: R.Ferraris

    come dice serpent, sono stato da romeo ferraris.... dico solo una cosa: TANTO FUMO E POCO ARROSTO... non so come abbiano fatto a crearsi quella fama.... con gli stessi soldi che mi hanno chiesto x fare mappa e assetto e freni portavo la macchina da negrente e uscivo di li con un kit esseti da 230 e passa cavalli... e tutti sappiamo come lavora negrente! non aggungo altro, ma sono rimasto molto ma molto deluso! il venditore sapeva solo parlarmi dell' audi rs6 che hanno fatto loro con 700 e passa cv... che sinceramente a me,di una macchina cosi, me ne frega molto poco!
    da loreboss
    lun mar 28, 2011 9:07 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Grazie a Serial ^^

    Oggi mi sono trovato " per caso " XD sulle stradine di montagna per andare da Alex (un paio di ore di viaggio e 50 minuti di tornanti ....) ... e visto che avevo avuto giorni scorsi alcuni problemi dovuti ai sensori ( caso stranissimo, solo alla mia :/ ) ho pensato di andare a trovarlo ... che dire ... come sempre persona super professionale e disponibile ...

    dopo un bell'azzeramento e autoadattamento della centralina, risolto tutto ... e mi ritrovo in mano un mezzo del tutto nuovo rispetto a prima :D ... l'auto spinge forte sin dai bassi regimi, e spinge forte e corposa sino a 6000 giri :D ... un piacere di guida immenso :D ... ho avuto gran poco tempo e modo per provarla per ora, mi sono limitato all'autostrada e pioggia a dirotto , ma per ora promossa in pieno ;)

    Grazie ancora alex :) ora mi godo ancora di più la mappa sistemata ad ivrea ;) ...  :twisted:
    da Shaggy
    lun mar 28, 2011 9:47 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Radiatore olio

    rimaniamo sintonizzati....la modifica di Vick mi sembra intelligente...perchè riutilizza il circuito dello scambiatore...riducendo la temperatura complessiva, la soluzione è innovativa e costa poco. Usare il ritorno della turbina sarebeb più complicato da gestire, anceh intermini di apertura/chiusura. Così è possibile mettere paratie per l'inverno...
    da Trap
    lun mar 28, 2011 10:23 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Selenia Abarth

    occhio a tutti....il colore non deve trarre in inganno, faccio un esempio con la lavatrice.
    Se usate due detersivi differenti e osservate nello scarico un acqua più chiara (a parità di sporco) cosa ne deducete? che il detersivo ha deterso poco, o sbaglio?
    Ecco l'olio è provvisto di detergenti e dilavanti  (sono cose diverse) dei residui carboniosi della combustione, se è nero e fluido non signifiva sia cattivo...anzi, il detergente si è portato via maggiori prodotti secondari della combustione..., se è troppo chiaro..non si è portato via nulla.
    Diverso il discorso sulle morchie (pericolose), queste si fermano in posti particolari quali i tappi filtro sulla turbina ne esistono due e sul motore tutti hanno tappo circolare con incavo dove depositarsi.  La presenza d imorchie indica uno scarso potere dilavante, magari è ottimo come detergente degli incombusti e residui, ma non è buono come dilavante (fluidificante).
    Il colore dice poco....anzi se è nero..signfica che si è portato via molto sporco dal "film"
    da Trap
    mar mar 29, 2011 11:21 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Una Dedica a

    a... tutti gli intelligentoni che scrivono sui forum e dimenticano:

    a) il motore turbo è un motore tecnicamente detto di transizione, vale a dire passa da una gestione di fase aspirato a compressione dell'aria in aspirazione per ritornare allo stato di  chiusura del ciclo; non può essere sempre TURBO!!!!
    b) staccare le valvole di protezione sia Turbo (Pierburg) che sovrapressione Shut Off(in rilascio) diciamolo, diciamolo senza mezzi termini :  E' DA IDIOTI
    c) le centraline odierne sono autoadattative (tutte), ingannare il software con parameti fissi è come togliere  "il senso della stanchezza " ad un atleta e fargli correre la maratona di 42 km credendo sia una 200 metri piano, morirà di infarto...prima di esser arrivato al secondo km.
    d) lasciare a fisso elevato la apertura farfalla è come farlo correre con una maschera di ossigeno puro forzatamente
    e) che le turbine sono progettate per picchi e costanti, non possono operare  costantemente a valori costanti superiori alla "costante" di progettazione!!!!, devono avere dei picchi!!!..e una costante inferiore!!!. Girare costantemente a 1,2 non è un bene! è meglio girare a 0,9 e avere dei picchi da 1,50, in questa fase si ha il raffreddamento successivo.(I VALORI VARIANO DA SISTEMA A SISTEMA)

    Detto questo, auguri e in bocca al Lupo...., quando spaccate, però continuare a scrivere delle recensioni sui rispettivi siti...sennò è troppo facile decantare.

    A tutti gli altri, invece, chiedo di non far mai leggere il contributo sviluppato da Seri Professionisti. Ci guadagnerete 300 euro, ma vi mettete nelle mani di chi il compito lo copia e non sa migliorarlo.....partite già svantaggiati.
    A coloro che spendono invece 10/12 mila euro...be ricordo che un motore completo di rotazione a 6 cinlindri della BMW ne costa 8.000, vedete voi quanto vi hanno fregato. ( si inutile risparmiare la parole, e girarci intorno la 500 Abarth costa 18.650 euro!!!)

    La politica qui è diversa, gli utenti discutono e relazionano con il Preparatore e insieme si analizza e sviluppa la miglioria.
    A volte diciamo anche di non esser soddisfatti di una soluzione (basta leggere i nostri post), occorre saper cosa indicare al Preparatore affinchè sia in grado di intervenire miratamente.
    Ai Box Ferrari non cambiano un assetto senza una analisi con i Piloti...
    da Trap
    mar mar 29, 2011 2:15 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Intercooler 500R3T Rally

    ed ecco la FASE 1
    reperimento pezzi  by Giulietta....una bella lavata con Sante Claire e le fascette sono poi tornate a nuovo...
    come vedete non è per niente piccolo e pesa un terzo dei mattoni che ci hanno propinato...

      questo pesa 1.715 Grammi   

    quello della Giulietta 2.000 td pesa 2.108 grammi ed è leggermente più grande


     http://img641.imageshack.us/img641/8282/img3541k.jpg  
    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting

     http://img291.imageshack.us/img291/2571/img3542t.jpg  
    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting

     http://img835.imageshack.us/img835/3889/img3543t.jpg  
    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting

     http://img689.imageshack.us/img689/9535/img3544k.jpg  
    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting
    da Trap
    ven apr 01, 2011 2:37 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Invito a leggere ELABORAZIONI PESSIME

    ragà ormai è da un po di tempo che si stanno modificando le 500 e le gp abarth e più o meno la prassi da eseguire è quasi sempre quella,mi spiego meglio e con questo mi voglio allacciare a quello che avete detto voi,se una persona che vuole modificare la propria auto e non è tanto esperto in quel campo basta che si documenta un pò prima di mettere la macchina in mano alla prima persona che si fa chiamare PREPARATORE e poi tutto questo forum oltre ad avere lo scopo di tenerci uniti da un'unica passione per le abarth ha secondo me anche lo scopo di confrontarci tra di noi sulle varie esperienze che uno ha avuto belle o brutte che siano proprio per evitare fregature,quindi basta leggere e chiedere e non fermarsi dal primo pinco pallino che si trova in giro. :evil:
    da vik82n
    sab apr 02, 2011 12:30 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Stage 2Plus su 500A....e GPA, AC1446

    Una domanda per Serial o comunque per chi ne sa' piu' di me...

    La sostituzione dei due APS originali con i due GPA SS permette una gestione piu' accurata alle "alte" pressioni. L'elettrovalvola pierburg GPA SS permette di gestire un livello di overboost maggiore, ovvero da 0.3 bar della originale a 0.5 bar della SS. Il tutto con opportuna revisione del software, ovviamente.
    Ora, io mi chiedo e vi chedo; che senso ha (o meglio quali vantaggi da') sostituire l'elettrovalvola pierburg originale senza modificare la taratura dell'attuatore della westagate?

    Se l'attuatore della westagate non viene "toccato", il limite "fisico" del sistema di sovralimentazione dovrebbe rimanere l'attuatore della westagate stesso che, e' tarato a 0.3 bar e quindi non permette di sfruttare "tutto" l'overboost (gli 0.5 bar) che potenzialmente la nuova sensoristica + gestione elettronica + elettrovalvola pierburg potrebbero garantire.

    Se ho scritto inesattezze (probabilmente) vi prego di correggermi!


    E' stata questa la prima cosa che ho dovuto risolvere .
    Il duty cicle e' gestito dalla ecu direttamente e per gestire al meglio la cosa ho dovuto "compensare" via software la piccola differenza ; infatti ora nel software non esiste nessun comflitto che porti a seghettamenti o irregolarita' di funzionamento . Tutto ben gestito e con prestazione superiore. :mrgreen:
    da SerialTuning
    lun apr 04, 2011 10:24 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Bilstein e pneumatici..la soluzione al posteriore baller

    io appena riesco porto gli ammortizzatori posteriori del b14 a ritarare da scalenghe a torino, adesso ho messo gli originali dietro e mi trovo molto meglio, la coda finalmente è prevedibile!
    da loreboss
    lun apr 04, 2011 7:27 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento