Benvenuto su La Pista Motorsport Club. Registrati qui per accedere a tutti i contenuti del Forum!
Ricerca • La Pista Motorsport Club

Oggi è dom dic 08, 2019 10:45 am




  • La ricerca ha trovato 711 risultati

    Torna indietro

    Re: Modifica aspirazione 500 abarth

    Vik, tu hai la 1548, quindi hai già una certa turbina che mette insieme le caratteristiche della 1446 e della 2554. A mio giudizio non si può parlare di cavalli, ma di rendimento complessivo. Il vero valore lo hai ad altri regimi e la tua turbina già è vivace dai 3.000 giri. Ha una parte fredda più grossa della 1446 e quindi "mangia" più aria. Per cui più ne aggiungi e in proporzioni ricche di ossigeno meglio è. Nonvorrei sparare cavolate, ma almeno un 0,20 di prex in più in turbina lo avrai (io e Pengo lo abbiamo registrato simile con le due turbine di cui sopra), e soprattutto agli alti avrai molta più spinta e velocita di recupero. Penso sui 5/7 CV, ma con una rabbiosità e velocità nel salire e mantenere direi fenomenale.
    Non è complicato in se, occorre solo un poco di pazienza. Una cosa è certa devi far sparire la vaschetta. E , giudizio mio, da uno sfascia recuperi quella degli xeno con 30 euro e la sposti a lato guida prolungando i cavi sia elettrici che le tubazioni. Se poi usi la diretta totale come Pengo migliori ancora di più. Penso sia una cosa, assieme al recupero vapori eliminato,maggiormente perfomante in termini assoluti per chi ha cambiato turbina e ha sw non di serie. Lo stesso Bruno Negrente ci aveva consigliato di metter mano all'aria per evitare miscelazioni troppo magre negli alti. Alex stesso conferma la briosità che altri mezzi provati non hanno essendone sprovvisti. L'importante è che venga da fuori e che sia fresca, se poi è forzata come nel mio caso compensa il tragitto nell'airbox.
    Una cosa da fare è usare un tubo liscio all'interno (provvederò), per una serie di leggi dei flussi gassosi che mi hanno spiegato, ma non so spiegarti,la perdità è importante.
    da Trap
    ven mar 25, 2011 11:31 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Manometro turbo meccanico

    ragazzi qualcuno di voi che ha messo il manometro turbo meccanico dove ha collegato il tubicino?A me hanno detto che per leggere pressioni precise si deve collegare ad un tubicino tramite una t che va al collettore di aspirazione.Se qualcuno lo ha già installato può mettere qualche foto di dove va attaccato che non ho capito bene?Ringrazio tutti.

    Si, corretto. Va posizionato con una "T" di metallo non di nylon (tende con il calore a deformarsi e a chiudere creando pericolosi effetti).
    Rimossi l'airbox lo trovi proprio a fianco sx del corpo farfallato. E' un tubicino stile waste gate, su cui trovi una tacca, riga bianca a metà. Taglialo li e inserisci la T. Usa per il manometro tubo"carbon", obbligatorie fascettine a molla o piccole per serrare.
    La T" di metallo la puoi trovare da un buon pompista.

    Doveri ricevdere le T di metallo per sabato, e farò una piccola guida.
    da Trap
    mar mar 29, 2011 9:34 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Una Dedica a

    a... tutti gli intelligentoni che scrivono sui forum e dimenticano:

    a) il motore turbo è un motore tecnicamente detto di transizione, vale a dire passa da una gestione di fase aspirato a compressione dell'aria in aspirazione per ritornare allo stato di  chiusura del ciclo; non può essere sempre TURBO!!!!
    b) staccare le valvole di protezione sia Turbo (Pierburg) che sovrapressione Shut Off(in rilascio) diciamolo, diciamolo senza mezzi termini :  E' DA IDIOTI
    c) le centraline odierne sono autoadattative (tutte), ingannare il software con parameti fissi è come togliere  "il senso della stanchezza " ad un atleta e fargli correre la maratona di 42 km credendo sia una 200 metri piano, morirà di infarto...prima di esser arrivato al secondo km.
    d) lasciare a fisso elevato la apertura farfalla è come farlo correre con una maschera di ossigeno puro forzatamente
    e) che le turbine sono progettate per picchi e costanti, non possono operare  costantemente a valori costanti superiori alla "costante" di progettazione!!!!, devono avere dei picchi!!!..e una costante inferiore!!!. Girare costantemente a 1,2 non è un bene! è meglio girare a 0,9 e avere dei picchi da 1,50, in questa fase si ha il raffreddamento successivo.(I VALORI VARIANO DA SISTEMA A SISTEMA)

    Detto questo, auguri e in bocca al Lupo...., quando spaccate, però continuare a scrivere delle recensioni sui rispettivi siti...sennò è troppo facile decantare.

    A tutti gli altri, invece, chiedo di non far mai leggere il contributo sviluppato da Seri Professionisti. Ci guadagnerete 300 euro, ma vi mettete nelle mani di chi il compito lo copia e non sa migliorarlo.....partite già svantaggiati.
    A coloro che spendono invece 10/12 mila euro...be ricordo che un motore completo di rotazione a 6 cinlindri della BMW ne costa 8.000, vedete voi quanto vi hanno fregato. ( si inutile risparmiare la parole, e girarci intorno la 500 Abarth costa 18.650 euro!!!)

    La politica qui è diversa, gli utenti discutono e relazionano con il Preparatore e insieme si analizza e sviluppa la miglioria.
    A volte diciamo anche di non esser soddisfatti di una soluzione (basta leggere i nostri post), occorre saper cosa indicare al Preparatore affinchè sia in grado di intervenire miratamente.
    Ai Box Ferrari non cambiano un assetto senza una analisi con i Piloti...
    da Trap
    mar mar 29, 2011 2:15 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Una Dedica a

    sopratutto se uno non è soddisfatto penso che le persone che ci seguono sono così tanto pazienti e qualificate che per loro è un piacere venirti incontro e trovare una nuova soluzione, più performante..
    anche perchè come sappiamo tutti, nessuno quando esce una nuova release software avverte tutti gli interessati
    a farsi vivi per fare un aggiornamento... sono piccole cose, ma fan capire chi fa un lavoro per passione, e chi lo fa solo per soldi...
    da LUCA
    mar mar 29, 2011 3:35 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Grazie a Serial ^^

    Ora la tua auto e' al top !! cavolo mi hai fatto venire voglia di prendere una 500 anche a me dopo avere provato la tua  :mrgreen:
    da SerialTuning
    lun mar 28, 2011 10:32 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Grazie a Serial ^^

    Il nostro software e' migliore di quello presente nelle r3t  ;)
    da SerialTuning
    lun mar 28, 2011 11:00 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Leggere le rullate

    Il buon amico Roby,mi ha mandato un messaggio che riporto testualmente, perchè ridere fa bene
    "ahahah se andavi dal Diavolo la pierbug la sistemava lui....ti mappava anche in stile Terremoto...ma hai visto che grafico? sembra davvero il referto di un sismografo!, ed il tipo è pure super contento!, che gente..."

    Allora, è sempre di cattivo gusto ridere delle disgrazie altrui, ma in questo caso mi domando se in molte occasioni si incontrano come le coppie (Dio li fa e poi li accoppia) sia i preparatori sia gli utenti. Penso di sì. In quel caso attribuisco i maggiori demeriti all'utente. Come si fa a guidare un veicolo che presenta erogazione ballerina ogni (mediamente) 500/800 giri?
    Senza contare gli stress meccanici che tutto il veicolo supporta,mistero eh?

    Consiglio a tutti color che si accingono a fare lavori di elettronica, di osservare prima la mappa che Abarth pubblicizza per le prestazioni del Monza (non sto parlando della veridicità della stessa...). Il costruttore stesso tende a dimostrare che il veicolo è ottimale quando le curve si incontano su livelli di crescita lineare,non scomposta.
    Una macchina che eroga come una autopista, non fa nessun Bang, non fa nessun record, diventa pesante da guidare e poco emozionante con reazioni squilibrate dove invece serve una costante. Pensate almisto in montagna o salita.
    per dare verve alla guida,non servono decine di cavalli e coppia in più, basta saper dosare il colpo sulla frizione per dare modo di entrare in un tornante con un motore pieno (che è salito di giri ed è pronto) e non fiaccato dalla pendenza.
    Avere un software così poco docle come curva e crescita consente a chi non sa guidare di sgommare in un tornate, ma non di farlo più veloce.....
    Che qualche Pilota mi contesti ciò che sto dicendo....
    da Trap
    gio mar 31, 2011 12:06 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    CREAZIONE CLUB "LA PISTA"

    Vorrei raccogliere le intenzioni di tutti al fine di prospettare la costituzione del "La Pista" - Abarth Racing Club.

    La creazione prevede che:
    -si rediga un atto costitutivo;
    -si richieda l'attribuzione di P. IVA come soggetto ONLUS
    -si ottemperino agli obblighi di legge, quali prospetto dei conti e bilancio annuale
    -costituzione di Organi Sociali tramite voto assembleare
    -approvazione dello Statuto e Regolamento Sociale
    -nomina dei Rappresentanti Sociali
    -calendario delle Assemblee

    Al neonato Club verrà poi presentata offerta di vendita da parte dell'amministratore  attuale al prezzo di Euro 0,99 (zerovirgolanovantanove) del Forum "La Pista", divenendone così il Proprietario.

    I costi di Costituzione potrebbero essere nell'ordine dei 170 euro che sono relativi  ai certificati di attribuzione fiscali e spese notarili.
    La parte amministrativa gestionale dei conti deve essere validata da ente terz, società o professionista come da indicazione di legge (Revisore)

    Siete d'accordo?
    da Trap
    gio feb 17, 2011 10:57 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Progetto radiatore olio by vik82n

    Bel lavoro, grazie delle dritte ;)
    Appena monti un manometro facci sapere le temperature sotto sforzo...sinceramente l'unico dubbio è la termostatica, io credo che in inverno serva, ad esempio io che ho l'ufficio a un chilometro da casa...già così non si muove nemmeno la lancetta dell'acqua (e la macchina è in garage la notte), figurarsi l'olio...immagino che col radiatore faccia ancora più fatica ad andare in temperatura!
    attenzione....il fatto che sia uno scambiatore il liquido contribuisce a "riscaldare" l'olio...e a 50 gradi arriva dopo circa tre minuti che il minimo è sceso...e apre riscaldatore
    da Trap
    gio mar 31, 2011 9:36 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Intercooler 500R3T Rally

    Guarda saro' poco amato....da questo post. Sia io che Shaggy ritorniamo a questa configurazione per due motivi:
    E' collaudato in gara, presente su Rally perche' uscita dopo AC,e' progettato sulle volumetrie di carico del Tjet (e non e' banale).
    Riutilizza tutti componenti di serie e ha volume adeguato alla metrica di aspirazione.
    Un IC non si dovrebbe montare cosi a casaccio (come ho fatto io e tanti). D'altronde all'inizio tutti hanno gongolato poiche le informazioni erano carenti e per nulla condivise.
    Quindi:
    Pesa poco
    Ha un volume corretto e quindi la velocita' di fuga adeguta
    Ha celle sottili molto dissipanti e al punto giusto
    Monta su -IHI e su 1446 solo cambiando il tubo turbina.
    Monta correttamente anche su mascherina stock.
    Costo? Senza sconti 215 euro (questo non e' abarth ma fiat quindi si puo' aver a 120/140 euro. Le manicotterie sui 100 euro. Ha gia' la staffa per cui non si inventa nula. Rimane il fondo gancio traino....vi sembra poco?
    da Trap
    gio mar 31, 2011 5:30 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Intercooler 500R3T Rally

    si abbiate pazienza....comunque quel IC lo monta:

    (FIAT) - 4A GRANDE PUNTO ABARTH (2007-2010)
    (FIAT) - 4B PUNTO EVO ABARTH (2010-....)
    (FIAT) - 2Y GRANDE PUNTO (2005-2008)
    (FIAT) - 4C GRANDE PUNTO (2008-2009)
    (FIAT) - 3J PUNTO EVO (2009-....)
    (FIAT) - 3L NUOVA BRAVO (2007-2009)
    (FIAT) - 3Y NUOVA BRAVO MY 2010 (2010-....)
    (ALFAROMEO) - X7 GIULIETTA (2010-....)
    (ALFAROMEO) - X6 ALFA MITO (2008-....)
    (FIAT) - 3V N.DOBLO 2009 (2009-....)

    e per la Giulietta tutta la gamma, fino ad arrivare al 1.800 ....per cui se basta a un 1.8 Tb Benzina...... Il mio progetto tende a:

    a) dimostrare che gli IC in commercio maxi cinesi e non, servono solo a una cosa: far guadagnare chi li vende.
    b) scarsa efficienza e per questo rileverò con ScanXL Pro  la temperatura AIT rilevata da Eobd PRIMA CON UN IC MAXI classico e poi post montaggio della Serie Ricambi Fiat piu sottile, leggero e dissipante.   E dico questo a ragion veduta, ho in mano le temperature rilevata su una Rally 3RT e ho le mie che vedo tutti i giorni, circa i Tubi devo avere la calma di vedere gli adattamenti, sulla Giulietta esistono delle belle curve già fatte anche....
    da Trap
    ven apr 01, 2011 10:53 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Aspirazione Frontale step by step - DindoMobile (idea Trap)

    Vista la giornata clemente, metereologicamente parlando a Torino (alle 12 circa 15 gradi), abbiamo perfezionato l'aspirazione sulla DindoMobile con la medesima tecnica e soluzione, ampiamente collaudata, della mia Grigiona.
     Il primo avvio...un bel gorgoglio della Shut Off....ottimo sound e le impressioni di guida...seguono quelle di Dindo dopo il test in "circuito! (16 km).  
    Ecco la rassegna fotografica, mentre per i componenti e per come fare andate a leggervi il post in HowTo

    http://www.abarth-fans.it/lapista/viewtopic.php?p=26#p26


    Abbiamo solo cambiato il pozzetto da bagno  (eur 4,62 e avete il codice nelle foto, diam 100 mm) perchè ne ho reperito un 'altro...e tra l'altro ancora meglio poichè entra perfettamente nelle asole del corpo presa aria Iveco, mentre quello che ho usato io si incastra  sopra la presa e ingombra in profondità 5 cm in più (ma c'è spazio dopo aver rimosso la vaschetta)


    Il vantaggio di questo sistema (leggetevi il post indicato prima) è la totale reversibilità istantanea in caso di temperature eccessivamente fredde (inverno), grande portata di aria a livello dinamico (perchè su frontale), utilizzo dell' airbox di serie senza modifiche costose,  fame di aria fresca soddisfatta ad alti regimi e sopratutto ricca di ossigeno!

     UNICO SVANTAGGIO  : il filtro aria va pulito spesso (dipende da dove vivete e da quanti km fate), insomma fatelo ogni 4 o 5 mila km e comunque verificate ogni tanto.
    Le foto si leggono dal basso come sequenza
    da Trap
    dom mar 06, 2011 4:19 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Aspirazione Frontale step by step - DindoMobile

    Assolutamente si ;)

    Ma comunque tengo a precisare che questa non e' una modifica improvvisata!
    Anzi io direi che questa, per le nostre auto forse e' l'ideale per chi non vuole spendere uno sproposito ed avere una gran resa, ma la differenza la fa l'estetica, tutto poco visibile ed anonimo.
    Una modifica straconsigliata!
    da Dindo
    dom mar 06, 2011 5:04 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    R.Ferraris

    Mettiamola così...
    se dovessi fare una preparazione da  230 cv in sicurezza meccanica  partendo da un'auto stock, dovrei spendere intorno ai 3.500/4000 euri......però lavoro fatto in maniera maniacale :shock: ,
    e senza tagliare il telaio per farci entrare l'ibrida... ;)  e saprei già da chi andare..... 8-)
    E poi, visto che siamo in tema, non tutti lo sanno,
    ma i Preparatoroni, quello che ti fanno spendere un fottio di soldi, si proprio quelli,
    portano un'auto stock in anonimato dal "preparatorino", come definiscono in tanti, e si fanno montare il suo kit  ,  poi riportano l'auto nella propria ufficina a copiare il tutto....tutte le curve dei vari condotti olio,ecc..  modellati a mano, s'intende...e tutte le varie staffe...
    Poi alla fine della fiera escono con la sorpresina.....con pubblicità sui giornali.."abbiamo realizzato il nostro nuovo kit per 500 Abarth da 230 cv a 11000-15000-20000 euri........"
    Dico un'ultima cosa...
    i veri preparatori non hanno bisogno di pubblicità sui giornali....
    non ne hanno bisogno...
    il passa-parola tra i loro clienti, quella e la loro vera pubblicità  8-)
    da Ale78
    sab mar 26, 2011 8:30 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Tenuta di strada

    Io i distanziali non li ho, quindi in questo senso non ti posso aiutare. Per ora nessun problema del genere...
    da chinodms
    ven apr 01, 2011 12:35 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    ven apr 01, 2011 12:28 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Tenuta di strada

    Aumentando la carreggiata al posteriore il culo di pianta in terra ma come contro la macchina avrà più propensione a sottosterzare in ingresso...io infatti li ho da 5 davanti (necessari per le pinze) e 17 dietro...bellissima come estetica ma qualche tempo fa che li ho cavati dietro (per prova) ho notato una precisione molto migliore dell'avantreno...e il culo ovviamente un pelo più ballerino. Quindi ho deciso che li metterò tutti e 4 da 10 mm, esteticamente rimane valida (dietro un po' più in dentro e davanti un po' più in fuori) ma la differenza fra anteriore e posteriore resta uguale alla stock...
    Poi ovviamente dipende tutto da tante cose, un cinquino non l'ho mai guidato tirandoci quindi non so quanto scappi di culo..
    da marko
    ven apr 01, 2011 1:27 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Sezione SerialTuning

    Bene, questa e' l'area libera di Serial, che ringrazio sempre per la disponibilita' continua. Qui possiamo leggere qualche intervento di delucidazione circa la preparazione in se. Serial e' davvero impegnato e non sempre potra' rispondere o intervenire immediatamente, abbiate la pazienza necessaria. In questa area non si discute di mappe o giornate mappe, poiche' non e' una politica della Pista e nemmeno della SerialTuning. Coloro che intendessero usufruire della tecnica di Serial lo contattino a livello privato e ne discutano con lui i dettagli, rispettandone la professionalità
    da Trap
    mer dic 26, 2012 5:32 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Tenuta di strada

    Hai ragione, concordo sul rimbalzo, però il problema è un altro...in rilascio o peggio ancora in leggera frenata la macchina reagisce violentemente e tendi a girarti..

    Prima non lo faceva...voglio dire, in condizioni ideali tiene di più, ma è impensabile girare tranquilli per strada sapendo che se ti trovi uno davanti e devi frenare mentre fai una curva "allegra" ti giri..
    da Pigo
    ven apr 01, 2011 4:44 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Leggere le rullate

    ah be è noto....fate due test a altitudine 500 slm e a 2.000 mt slm e vedrete le variazioni.....
    da Trap
    ven apr 01, 2011 1:26 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Tenuta di strada

    WOW spettacolo autista di ambulanza!!!! :o  :D  :D


    Non so voi ma a me sta macchina da sempre l'impressione di inserire poco... io non ho tutti questi problemi di posteriore ballerino... certo sulle curve veloci se non sono piatte si sente scappare ma è normale, ci ho fatto l'abitudine con la tigra ache era ancora peggio però almeno inseriva in curva!!! e prevalentemente era sovrasterzante, mille volte meglio di un'auto sottosterzante secondo me, perchè se stai facendo una curva troppo veloce e dall'altra parte arriva un camion con un'auto sottosterzante ti schianti sicuro, con una sovrasterzante hai buone possibilità di cavartela con qualche controsterzo  :mrgreen: (con la tigra è successo anche questo :o )
    da SeRpEnT
    ven apr 01, 2011 7:33 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Manometro turbo meccanico

    Son proprio curioso di vedere cosa riuscite ad inventarvi  ;)
    da Alex5ooAbarth
    ven apr 01, 2011 8:45 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Tubi in treccia

    Allora forse è un pò un casino però te lo dico lo stesso un mio fornitore

    Dega & Grazioli
    Manerbio (Brescia)

    è in grado di preparare qualsiasi tipo di tubo con raccordi pressati (R1T - R2T - Treccia etc), l'esperto si chiama Simone, non so dirti se poi spediscono però se vuoi fare un tentativo..........
    da tabacab
    ven apr 01, 2011 9:26 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento