Benvenuto su La Pista Motorsport Club. Registrati qui per accedere a tutti i contenuti del Forum!
Ricerca • La Pista Motorsport Club

Oggi è ven apr 10, 2020 11:14 am




  • La ricerca ha trovato 30 risultati

    Torna indietro

    Re: ABARTH My Special Car 2012

    "La sagra delle plastiche e degli stereo" = "My Special Car"  :mrgreen:
    da PoveriMaVeloci
    ven mar 30, 2012 11:02 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    BARDAHL TECHNOS C60 5W40

     VALUTAZIONE COMPLESSIVA:     9   

     LO RICOMPRERESTI?       SI  


    -Prezzo: 12 euro al litro
    -Motore / preparazione: 500A stock rimappata
    -Km percorsi: 10.000
    -Uso dell'auto: stradale sportivo
    -Colore olio usato: marrone scuro
    -Residui / morchie sotto il tappo: assenti
    -Produzione vapori: praticamente assenti
    -Consumo olio: assente
    -Avviamento da freddo: eccellente

    NOTE PERSONALI:
    Fino ad ora è stato il miglior olio che abbia usato, sia come qualità/prezzo che per tutto il resto! dopo 10.000Km nemmeno il minimo residuo sotto il tappo :o  :ooorr
    il motore è bello pulito da quello che si può vedere dal buco del tappo... e anche dopo una pistata tirata a Franciacorta non sembra minimamente bruciato.
    da SeRpEnT
    dom dic 18, 2011 3:04 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Bardahl XTR 39.67 10W60

     VALUTAZIONE COMPLESSIVA:     9    

     LO RICOMPRERESTI?       SI       


    -Prezzo:   Eur 19,00 Lt.
    -Motore / preparazione:  GT1446 FULL AC - 207 CV -298 Nm 4.500 - bar max 1,85/1,91
    -Km percorsi:  43.000 in uso da oltre 25 mila km (cambio ogni 5.000 km)
    -Uso dell'auto:  stradale, montagna, autostrada, track, scannate
    -Colore olio usato:   marrone scuro
    -Residui / morchie sotto il tappo:  nessuna
    -Produzione vapori:  nulla
    -Consumo olio:  minimale
    -Avviamento da freddo:  in inverno avvio rumoroso, temperatura olio avvio a 13/15 gradi (garage)

    NOTE PERSONALI:
    Ottimo.
    da Trap
    ven gen 06, 2012 11:51 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Una Ricorrenza, l'idea della PISTA. 2 anni.

    E’ una giornata particolare,oggi.
    E’ infatti il giorno in cui due anni fa mi prese corpo l’idea di creare una Community per riabilitare le precedenti squallide esperienze e che potesse dare luogo in futuro ad un vero Club. L’idea era quella di riferirsi al Club Lancia. In effetti il Club Lancia è il solo Club assieme a quello Ferrari, che possa definirsi propriamente tale. Il resto sono solo accozzaglie di personaggi assai poco legate alla storicità ed alla tecnica.
    Iniziai le prime prove software in locale sul mio Mac opportunamente configurato, usando una piattaforma free quale PhpBB, molto utilizzata negli USA e in genere nel mondo Anglosassone. In Europa, esiste , tranne in rari casi, una scarsa cultura dell’Open Source (Germania esclusa, ovviamente).
    Solamente il 21 novembre del 2010 registrai il dominio, solo dopo aver fatto decine di prove per capire come fare. Insomma, tanto tempo impiegato per imparare a come fare con basi di programmazione pari a zero..
    Dopo 3 mesi di prove, poi,  in reale sulla rete, La Pista esordì in maniera spartana ma comunque curata esteticamente.

    Cosa è rimasto oggi alla vigilia del compleanno di 2 anni di attività?

    Il progetto iniziale è sostanzialmente mutato e di parecchio.

    Sulla scena è apparso in maniera dirompente l’uso “sociale” di Facebook dove in maniera locale e, consentitemi, decisamente disorganica e destrutturata, si è dato vita a localismi o gruppi che sostanzialmente hanno un indirizzo slegato dalle tecniche e modalità organizzative di un Club. A volte davvero poco incline a creare un “luogo” dove contenere informazioni tecniche, condividere nozioni e documenti.
    Vorrei vedere anche a riversare il 1,3 Gb di documenti o 850 Mb di dati database su uno strumento nato per fare altro!
    Insomma dalla socialità che dovrebbe essere un legame per la creazione di un vero Club si è sviluppata a una socialità fatta di incontri, serate tra possessori di un bene.
    Non tra cultori di una tecnica,e su piattaforme sostanzialmente gratuite, dove in molti gruppi imperversano venditori di ogni cosa. (ogni tre per due ricevo notifiche di pomelli, volanti, cuffie e menate varie....che mi fanno propender dallo scartare come fornitore....)
    La parola “Raduno” imperversa poi in ogni commento sui Social Network e se, parallelamente i Club Lancia o Ferrari o Porsche usassero la stessa tecnica, ogni possessore dovrebbe, oggi, esserne presente ad almeno uno alla settimana in tutte le stagioni in ognuno delle oltre 100 province Italiane.o dei 9.000 comuni Italiani. E’ sicuramente un piacere ritrovarsi, ma alla lunga diventa un modo per annoiare e ripetere rituali in maniera defatigante e svuotarne il senso. Che è quello che accade. Chiaccherando con Abarth tempo fa, l’opinione di Labate era proprio questa….fatto 100 il venduto del marchio, quanti ne rappresentate? Discutevamo del kit freni 695…che sembra banale o marginale…ma ne hanno venduti e ne vendono parecchi invece, molto di più di quelli che hanno venduto o vendono i vari commercianti su web - i vari paciocconi vendono uno ZERO,VIRGOLA.... I record  Monza o gli AC superano di 20 volte quello che vendono i vari trafficoni che si definiscono artigiani.
    Per inciso vendono montagne di accessori originali o racing.

    La mia risposta fu :  Nessuno di fatto . E non si progetta qualcosa se non rappresenti nessuno, che è quello che accade oggi e che continuerà ad andare così stante la situazione odierna. Complice sicuramente la Politica del Costruttore (che non è sbagliata, ha analizzato distaccatamente la situazione)  ma largamente colpa al 99,99% degli utenti/possessori, allegri, appassionati (a volte) ma effimeri, volubili, giovani, poco impegnati.
    Caratteristica poi tutta NOSTRA Italiana, ilprotagonismo individuale e non sociale o collettivo (basterebbe vedere le iniziative di Abarth Deutschland o Japan che sostengono i possessori in una certa maniera).

    Occorrerebbe comprendere come potrebbe un Costruttore seguire 20/25 gruppi Locali Abarth che ogni tre per due inventano occasioni, sticker, emblemi, logo (sembra di vedere le Sezioni del Movimento 5 Stelle)...sui Social Network e capire che non può offrire soluzioni, sponsorship appunto a gruppi con 20/30 utenti (nemmeno 100).

    Oggi il percorso de La Pista ha preso, fortunatamente una piega diversa, rendendosi davvero un “Archivio della Storia” della 500 Abarth, Anni 2000.

    Negli anni a venire sarà consegnato agli amatori al pari di quello che oggi si può vedere per certi veicoli storici assai difficili da comprendere senza un archivio che ne spieghi la tecnica, i modelli, i difetti , le modifiche.

    Magari tra 20 anni si potra' fare cio' che e' impossibile oggi.
    da Trap
    lun ott 22, 2012 4:31 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: [T-JET]Fiat ha migliorato le candele?

    Ciao,
    voi che ne sapete una più del diavolo, e visto che al momento son sprovvisto di eper (ancora per poco hi hi hi), mi confermate, quanto ho letto sul grandepuntoclub, ossia che le candele per il tjet son state migliorate (non cambiate in toto) in quanto le precedenti avevano un'usura precoce?
    Non so di preciso quando le avrebbero cambiate...

    Se serve metto il link alla discussione.

    sull'elenco modifiche di eper 71 (l'ultimo) non compare questa modifica alla data del luglio 2012....per nessun 1.4 T-jet...e ti assicuro che su TeSeO non c'è traccia di "usura precoce candele"....e te lo confermerà Luca  Scily86, titolare di concessionaria ricambi e officina del Gruppo Progetto per Fiat/Alfa.
    scommetto che  tra poco salta fuori che "ci sono candele migliori" ....chiedetelo agli svizzeri che dopo averle cambiate con altre performanti (e su abarthclub italy c'è bella traccia) hanno rifatto il motore...visto che si sono crepate dentro...in marcia.
    da Trap
    gio set 27, 2012 7:07 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Una Ricorrenza, l'idea della PISTA. 2 anni.

    Io appoggio e capisco bene le intenzioni del TRAP, per una piccola cosa ed un niente infatti è nato il mio post
    Popolarità La Pista
    http://www.abarth-fans.it/lapista/newspage.php?news=4224
    Comprendo benissimo a cosa si riferisce il TRAP e dico la mia.
    Ad oggi il sottoscritto ha fatto qualche domanda e richiesta al TRAP purtroppo, non penso sua contro voglia, magari tempo ed altro, non tutte sono state evase.
    Premetto che non sono ne problematiche riguardanti la pista(intesa come asfalto), ne elaborazione, ma solo in merito manutentivo, in quanto mi piace mettere le mani sopra ad ogni vettura che io abbia posseduto.
    Cosa vedo in La Pista, vedo un bacino d'informazioni reperibili solo ed esclusivamente in rete ufficiali delle quali nessuno o pochi eletti sarebbero riusciti a trovare, nemmeno in altri forum si dedica tempo per certe info come lo si dedica qui!
    Il tutto gravante sulle spalle di colui che ha messo in piedi tutto questo! Credo che se quest'uomo avrebbe voluto fare lucro con questo forum avrebbe potuto far entrare qui dentro PORCI e GALLINE a Pubblicizzare i loro prodotti, ma da come si può vedere lui si guarda bene da fare figure di M.
    Caro Trap la lotteria è stato un evento, sappi che da parte mia c'era la voglia di aiutare il sito, in questo caso ne approfitto, tendando la fortuna, ma se la fortuna bacerà anche solo chi un numero a comprato, la cosa che mi ricuora sarà dire, che almeno il 6% di quello che ho comprato è andato al FORUM!
    Ti capisco e comprendo benissimo! A presto!

    Una cosa è certa: nessuno qui entra e mai entrerà per farsi vetrina o business....anzi se vedete le sezioni di Forza e Nero e Serial, Magneti Marelli...sono sezioni di gente che evita di scrivere ogni tre per due, non hanno la necessità di un forum  per vivere o trafficare e già questo dovrebbe fornire indicazioni a chi vuole prodotti.
    Su Facebook ad esempio inizierò da sabato (devo avere tempo) ad eliminare la mia iscrizione a tutti i gruppi (e non mi interessa se sono Abarth o no)  dove ogni tre per due vedo notifiche di pomelli, tappeti ed ammortizzatori, centraline o scarichi. E' decisamente fastidioso, nonché fuori luogo e snervante.
    da Trap
    mar ott 23, 2012 9:54 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Una Ricorrenza, l'idea della PISTA. 2 anni.

    Come non darti ragione Trap...

    Oggi ai giovani non frega una mazza di sapere il perchè, di capire come funziona, perchè è meglio così di cosà ecc ecc... pg
    Gli basta arrivare a fine giornata schiacciando un bottone tutto il giorno ignorando cosa faccia la macchina su cui è attaccato il bottone....

    Mammamia... Io dove lavoro quando ho l'occasione chiedo sempre perchè, come si fa, come funziona ecc ecc anche se sono cose non inerenti al mio lavoro o quasi... Tipo oggi dopo che abbiamo riparato un'elettroerosione a filo sono stato lì con il mio collega chiedendogli come fa a fare questo e quello, come funziona ecc ecc.... tutte robe interessanti per me, di notevole scazzo per chiunque altro :|  pns

    I proverbi dei nonni non sbagliano mai: IMPARA L'ARTE E METTILA DA PARTE  

    Il grave è che ci sono 40enni che non sanno farlo...mica i 20enni...
    da Trap
    mer ott 24, 2012 10:07 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Alternativa alla Pierburg...la PINKBURG

    Dopo aver sostituito la shut-off originale con una "alternativa", mi sono dedicato alla ricerca di una valida alternativa all'elettrovalvola Pierburg.   :idea:
    Dopo un pò di ricerche, di studi e considerazioni più o meno sensate ecco cosa ho acquistato:

    http://img543.imageshack.us/img543/4898/cimg1052yr.jpg
    http://img515.imageshack.us/img515/6281/cimg1053h.jpg
    http://img571.imageshack.us/img571/2788/cimg1054.jpg
    http://img819.imageshack.us/img819/5234/cimg1056j.jpg

    Si tratta di una valvola elettropneumatica serie 35A, a tre vie, prodotta dalla MAC e scommetto che molti di voi hanno già visto da qualche parte una valvola simile... Come riportato sulla valvola stessa, il solenoide funziona a 12 v, ha una potenza di 5,4 W e di conseguenza (con un paio di formulette è possibile calcolarla) un'impedenza di circa 25 ohm (misurati con multimetro 25,9 ohm).

    Al link seguente potete trovare il catalogo delle valvole in questione con tutti i dettagli:

    http://macvalves.com/Portals/97890/docs/35catalog.pdf

    Come potreste vedere, ci sono diverse opzioni disponibili riguardo la scelta del solenoide; la mia di scelta è caduta su questa valvola perchè è quella più simile alla valvola utilizzata in origine dal costruttore (basandomi su assunzioni fatte, non posso avere la certezza assoluta). La valvola in questione deve essere infatti interfacciata al boost controller integrato in ECU e quindi deve in sostanza avere tempi di risposta sufficientemente bassi da "reggere" la frequenza del segnale di comando e avere un'impedenza il più possibile simile alla valvola originale per evitare dannose sovracorrenti (che ci sarebbero se la valvola avesse impedenza minore) o aumento dei tempi di risposta (che ci sarebbero se la valvola avesse impedenza maggiore).

    Per quanto riguarda la frequenza di funzionamento, l'ECU comanda l'elettrovalvola Pierburg a mezzo di un segnale PWM con frequenza fissa di 30 Hz (grazie Serpent) e duty cycle variabile, mentre l'impedenza dell'elettrovalvola originale è di 30 ohm. Ora, per quanto riguarda la frequenza di funzionamento della valvola non dovrebbero esserci problemi in quanto la valvola ha tempi di risposta nell'ordine di millisecondi, mentre per quanto riguarda l'impedenza utilizzerò una resistenza da 4 ohm da collegare in serie all'elettrovalvola (a valle della stessa) per avere un'impedenza totale di +/- 30 ohm.

    Ecco quindi il materiale necessario all'installazione:

    http://img856.imageshack.us/img856/2842/cimg1061l.jpg

    La valvola, essendo a 3 vie, ha tre fori filettati 1/8" NPT, quindi per il montaggio servono 3 adattatori 1/8" NPT x 6 mm tubo.
    Poi, oltre alla valvola, serve una resistenza da 4 ohm e un connettore JPT maschio a 2 poli per fare un'installazione plug and play.

    :?:

    Credo sia più o meno tutto, ho appena recuperato tutti i componenti quindi nei prossimi giorni procedo con la prima applicazione sperimentale... Sperando di non friggere l'ECU o far esplodere la piccola IHI...  :o  :shock:  :?
    Comunque, credo di aver "fatto i compiti a casa" abbastanza bene e tutto dovrebbe funzionare a dovere.

    Nel caso ci fossero delle discrepanze o inesattezze vi prego di correggermi. O comunque, qualsiasi suggerimento per migliorare il progetto è ben accetto!

    NOTA: La stessa valvola dello stesso produttore è utilizzata da AEM (ma anche da altri la utilizzasno) pre il suo boost controller: il Tru Boost. E' da specificare che il corpo valvola (la parte azzurra) è esattamente la stessa, mentre il solenoide è differente (tra quella che ho acquistato e l'AEM) in quanto è personalizzato per l'elettronica differente che ne gestiche il funzionamento.
    da pink
    lun ago 20, 2012 6:57 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Montare Dump Valve AC695

    a livello di gestione software occorre apportare correzioni? Quello che si ottiene è una maggiore precisione nelle pressioni di esercizio?

    Dunque, intato facciamo una distinzione generale:
    Dump=Blocco
    Shut=Mandare

    In una configurazione si blocca (si evita di immettere) aria in eccesso nel condotto; nell'altra si espelle.

    Sotto riproduco la tubazione che va al collettore della GPA o della mia. La 500 A normale e la TF hanno questo sensore nella tubazione sotto la batteria e la shut off davanti alla batteria..
    In questa condizione il sistema comprime fino ad un elevato valore  e il sensore registra il livello massimo accettato e  impostato per il sistema. Se il valore è superiore la Shut Off scaricherà a valle del sensore (dopo) poco prima del collettore. La distanza tra la shut off (ancora più elevata nella 500) e il corpo farfallato produce un ritardo oltre al lag classico. E' il tragitto che l'aria ri-compressa (sempre più calda del climatico esterno) deve effettuare per ritornare al livello desiderato nel corpo e nel collettore.

    schema.png

    Nella tecnologia nuova Mair questo sensore è nel medesimo posto, ma il segnale viene inviato alla Dump posta sulla turbina in fase di carico ed inserita in una camicia che "scarica" l'aria (viene impostata anche la quantità di aria da comprimere che serve al sistema a differenza di quanto accade sul T-jet) , fissa per geometria della aspirazione), impedendo che venga prelevata dalla girante e inviata compressa nel circuito. La risposta è elevatamente molto più veloce rispetto alla soluzione di Shut Off. Il livello di pressione al corpo farfallato e al condotto di aspirazione sarà sempre e comunque molto più lineare (non avrà cadute con apici elevati come accade nella soluzione 500A).

    Il risultato migliore che questa tecnologia produce è  la riduzione di valori incostanti in arrivo nel corpo farfallato  consentendo una riduzione elevata dei ritardi in risposta.

    E' per questo che il Mair venne definito "sportivo e brillante" e in effetti lo è.

    Ovvio che una pressione "più costante" aumenta l'efficienza della gestione in cui è richiesta energia (accelerazione).

    Altra caratteristica è che il sw è autoadattante, per cui non servono modifiche ai valori in ECU. Semami una ottimizzazione perchè può contare su ritardi meno elevati.
    In effetti con Santo di Forza dovevamo prenderci una giornata assieme ai tecnici di Abarth per analizzare e migliorare il sw attuale in virtù della modifica effettuata. Spero a fine novembre di poter farci questa giornata a Balocco collaudando anche l'assetto.

    Sostanzialmente non produce alcun aumento di pressione a livello di Boost, ma la rende fluida e continua. E significa parecchio.

    Una cosa fondamentale è che il sistema Dump consente anche una tenuta non efficiente del circuito se la turbina è adeguata, lavorerà di più magari ma scarica sempre al valore fissato, cosa che non accade nella shut off che può scaricare nella fase in cui registra ma non in cui si trova il regime (delay).

    Sotto allego qualche descrittiva del sistema Dump e a tutti consiglio di buttare l'occhio sulle temperature di specifica Abarth: la massima  temperatura prevista è 980 gradi , in un sistema gestito  a pressione massima di 1,5 bar . Sono temperature molto molto cautelative e notevolmente al di sotto di ciò che avviene aumentando le pressioni.
    La AC che gira a medio max di 1,85 registra 930/945 gradi senza sostituzione di nessun componente della meccanica interna di movimento.
    da Trap
    gio ott 25, 2012 9:08 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Montare Dump Valve AC695

    ok! mi è chiaro che la dump agendo prima che il condotto vada in pressione ha un effettivo vantaggio nella gestione della pressione rispetto alla shut, che si attiva invece quando la pressione nel circuito è già troppo alta, evitando cali di pressione nel circuito e mantenendo costanti i valori al corpo farfallato. In parole povere la dump evita che ci sia un sovraccarico mentre la shut lo corregge.
    non ho capito questa affermazione invece
    Una cosa fondamentale è che il sistema Dump  consente anche una tenuta non efficiente del circuito  se la turbina è adeguata, lavorerà di più magari ma scarica sempre al valore fissato, cosa che non accade nella shut off che può scaricare nella fase in cui registra ma non in cui si trova il regime (delay).


    Sui documenti leggo che la temperatura massima prevista da Abarth è di 980 non 830 :shock:

    In ogni caso ne sono convinto e con il prossimo stipendio passerò alla dump :dan
    Mi scoccia soltanto non avere un banco prova per vedere la differenza nell'erogazione :(

    Visto che la Dump gestisce come descritto  anche la quantità in entrata  (segnale in NCM) con la funzione di scarico fuori da overboost, essa viene ricorretta ed adeguta se nell'impianto vi sono perdite di carico. Questa è  una delle migliorie importanti.
    da Trap
    gio ott 25, 2012 10:50 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Della Valle...

    Non c'è da stupirsi che Della Valle ci sia andato pesante, ma non fa testo e non è la prima volta. Rappresenta lui stesso un controsenso vivente, per come agisce, per come la pensa e per le attività che porta avanti. Ben variegate nel campo degli investimenti, al pari di quelle degli Agnelli.

    In Italia, attualmente, non ci sono più le condizioni per poter produrre automobili e non solo quelle. Che poi in Fiat abbiano il vizietto di socializzare le perdite e privatizzare gli utili... è una cosa sulla quale si potrebbe discutere, ma non sul resto.

    Il problema comunque, non è, ne degli Agnelli, ne di Marchionne, ma di una crisi generalizzata, che ha avuto inizio alla fine del 2008 in America (mutui subprime e titoli cartastraccia), ed è stata causata da un gruppo di banche che fanno capo "a gente un po' particolare, storicamente molto affezionata al denaro, e della quale parlare male, costituisce reato o ci fa diventere automaticamente razzisti o antisemiti" (Morgan Stalley, Lheman Brothers, Golden Sachs, ecc. ecc. ).
    da Gasoline
    ven ott 26, 2012 10:29 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: assetto e camber

    anche a me ha fatto molto strano e per fortuna che mi è venuto in mente di guardare... più che altro per vedere se aveva già una campanatura di suo...e ho scoperto sta differenza.

    provato a chiedere sul gpc se altri con la gp han qualcosa di simile ma figuriamoci... a parte 2 utenti il resto è sticker e led  :cry:
    da EnIgMa
    sab ott 27, 2012 8:04 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    sab gen 21, 2012 7:29 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Preparazione Sotto Schock.....

    Avete notato la finezza?
    Ha lasciato la presa d'aria originale sul musetto,benche' appena 2 mm sopra di essa ne avesse aperto una 20 volte piu' grande  :lol:
    Oltretutto ha scelto proprio la stagione piu' idonea per fare una simile modifica........e' risaputo che in Lombardia in inverno ci sono temperature caraibiche,quindi e' opportuno fare prendere aria al propulsore.............
    Vorrei dare un suggerimento per la prossima modifica:togliere i 2 specchietti retrovisori,che come si sa non servono a nulla,e al loro posto rivettarci due belle orecchie di peluche tipo quelle di Topolino  :fum
    da ALBERTOss
    lun nov 12, 2012 11:08 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Il Forum che hai selezionato non esiste.
    da Trap
    gio nov 15, 2012 7:17 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Pagina Facebook La Pista - cancellazione

    Con l'inizio di dicembre 2012,  La Pista cesserà ogni attività e presenza su Facebook.  Verranno pertanto rimosse  le pagine ed i relativi contenuti.

    Su facebook dilaga, infatti, ormai da mesi ogni tipo di messaggistica di vendita, sia privata (poca) che professionale, pseudo, abbastanza invadente e fastidiosa. Commenti prezzolati che bypassano le regole della verifica e confronto (es. tipico ho mappato , vai da ecc ecc) fino ad arrivare a domande (lo dico con presunzione) da imbecilli....stile  fa più rumore uno scarico X o quello Y ? ......ci sono migliaia di video sui forum e su youtube...e discussioni che evidenziano come certe modifiche producono certi effetti. Basterebbe leggere.
    Lo so , si possono rimuovere le notifiche, ma lo strumento, da luogo per ritrovare amici e scambiar e un "come la va", sta diventando per La Pista (e non solo) una sezione dove c'è gente che pretende in  una finestra chat di  3 cm  di chiedere conforto o aiuto per Intercooler o assetti o ancora peggio chiedere come si fa a smontare un componente, o le modifiche ad una valvola, fari.  
    Insomma tutto materiale oggetto di scoperte, analisi, confronti, valutazioni e scambio di idee che invece trova in una area tematica come un Forum gli strumenti specifici (allegati, file interattivi, allegati tecnici, download di procedure).

    Non ultimo, esser presenti su Facebook come forum rappresenta una ghiotta occasione per fornire nominativi e vedersi inviti di ogni genere inviati, consentitemi il termine, da pirloni.....oggi si scaricano milioni di giochini free (ma anche crack) senza correre il rischio di vedersi invitare alle innumerevoli cagate quotidiane.  Si corre anche il rischio di letture sommarie e  mendaci di ciò che invece si studia e analizza e si sottopone a testing.

    Esempio su tutte, bypassando ogni Forum e valutazione, sono in commercio e libera pubblicità delle piastrine camber posteriori a 90 euro  concettualmente sballate tecnicamente  (coprono tutto il fuso e variano la carreggiata - tutti e 4 i fissaggi- a taglio obliquo) e che costano  oltre il doppio di quelle  (già care) vendute dagli Abarth Racing Center Ufficiali.

    In aggiunta i contenuti del Forum sono fruibili con Tapatalk (giunto ad una certa maturità e sicurezza, basta saperlo maneggiare lato server....), strumento usato da fior di aziende multinazionali per parlare con i clienti online ed interoperabile su tutte le piattaforme mobili attuali.

    Spero che possiate comprendere la ragione, ci manca anche, viste le dimensioni dei fenomeni attuali,  che nasca Abarth Club Condominio di Via Rosselli o Abarth Club Primo Garage a Destra Entrando nel Cortile.

    La Pista vuole da ora prendere le distanze e gestire la propria immagine in maniera diversa . Checchè ne dica qualcuno è costantemente letta da ambienti molto tecnici da parte di alcune aziende del settore Automotive.

    Una azienda, tanto per fare un poco di cronaca, si è accorta da qualche analisi, test,  che ho scaricato SW Professionale da loro registrandomi in chiaro (senza nascondere nulla dei miei dati)  e contattandomi (ma il messaggio è:  leggiamo sempre   dove non c'è da perdere tempo ) hanno commentato in privato con me alcune impressioni.

    Grazie per la collaborazione, vi prego di non usare il logo in nessuna attività extra Forum.
    da Trap
    dom nov 25, 2012 3:36 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    NORD EST GRUPPO ACQUISTO elettrovalvola MAC (Pinkburg)

    Per chi vive nel Nord Est Italia dalla Lombardia orientale al Friuli, Veneto! anche se in altri Forum potete trovare qui le info per importare dagli USA la PinkBurg!

    Elaia91 è il collettore!
    da Trap
    lun dic 03, 2012 10:48 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: GRUPPO ACQUISTO elettrovalvola MAC (Pinkburg)

    assolutamente utile, Elia!!...grazie, avevo già pensato anche a te...
    al limite al momento dell'ordine faccio convogliare il pacco da te, poi tu fai la logistica.. :mrgreen:

    @trap....tu come al solito non fai nulla!!....ti scialli!!  a3  a3  a3
    da DELTAFABRI
    mar dic 04, 2012 3:26 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Braccio sospensione Uniball DNA racing

    azz.... mi ispira anche a me la barra stabilizzatrice posteriore...visto che per GPA non hanno mai fatto niente.... tipo la spec-c per subaru fa dei telaietti sottoscocca spettacolari che irriggidiscono tutta la machcina...e la differenza e veramente consistente... perche per 500 e Gpa non fanno mai niente?! mah....

    perchè la S2000 costa 175 mila euro e la GPA e la 500 le hanno progettate per scampagnate....
    da Trap
    mer dic 05, 2012 9:13 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Furto 500 Abarth Competizione

    bastardi di merda :twisted: se ne becco uno gli chiudo la testa sotto il cofano finche nn crepa
    da michelosprint
    gio dic 06, 2012 2:02 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Invernali/Termiche, ritieni siano inutili?

    Guarda illustro la situazione Torino/Rivoli.  Nevica moderatamente ora, ma è da stanotte. Sulle strade ci sarà stato  max 1 cm che si scioglie senza problema, corsie laterali più sporche, spargisale in azione, temperatura di 0/1 grado alle 7,30.
    E’ bastato questo per fare 12 km in 40 minuti con gente che imbottigliava a 30 Km/h il Corso Francia. Passi senza le termiche che non siamo su via d’obbligo, ma estive a gogò anche basse a battistrada.
    Se fossi stato un agente Polstrada stamattina avrei potuto fare almeno tra 50 e 80  multe per battistrada inferiore ai limiti di legge, solo nei momenti di sosta. A me vien voglia di scender dalla macchina e prender a calci nel culo chi si mette in marcia così. Non è questione di termiche, ma di cervello che manca e se non hai i soldi prendi i mezzi pubblici.
    Personalmente mi auguro che rendano obbligatorie le termiche e le catene per i passi montani, collinari urbani in genere.
    Questa marea di imbecilli almeno per il primo inverno circolerà con battistrada efficiente, sperando in multe senza pietà. Non misere 78 euro che visti i controlli significa rallentare la circolazione, viaggiare a sicurezza ridotta, causare danni a se stessi e agli altri, senza rischiare nulla.
    La sola politica della famiglia che facciamo in questo Paese è quella delle mamme dei cretini, in abbondanza e sollecitate….e in più discutiamo ancora dei sondaggi circa le termiche? Chi si ostina a dire che non servono o sono inutili è senza ombra di dubbio un emerito imbecille.
    da Trap
    ven dic 14, 2012 10:17 am
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: impianto frenante brembo vs k-sport

    Secondo me l'impianto GPA con EBC gialle è l'ideale per Vik :ps Io ho il GPA con le EBC yellow davanti e green dietro... E' normale che al Nurburgring, dopo neanche 3 minuti che facevo frenate la limite, avevo il pedale del freno durissimo e frenavo a malapena? Dopo ho dovuto sempre far staccate moderate, altrimenti avrei assaggiato il guard rail. Consigli per pastiglie migliori e più performanti? Quando vado in pista mi piace sempre far staccatone e tirare l'auto come si deve  :D
    Pagid rs5, rs14 o le estreme da ring rs28. Su 500 non oltre rs14...  Non hai peso adeguato... Preparati a spendere minimo 215 euro RS5......e a diventare pazzo per trovarle a prezzo umano (solo Germania e Olanda). In Italia le pago quasi 70 euro di più...
    Sono disponibili quasi tutte le serie, sia ceramiche che grafite. Vanno scelte in base a peso vettura...oltre che per l'attrito. Le Grigie e le Gialle sono il top dei top, ma non abbiamo il peso per gestirle, si rischiano dei bloccaggi seri.
    Non andate oltre le Blu su 500. Su GPA si può osare con le RS14 (nere).  Le Blu, durano all'incirca 10/12 mila km con circa 250 km di pista.
    Sent from my iPhone using Tapatalk
    si ma a questo punto tanto vale cambiarle direttamente insieme alle gomme prima di entrare in pista. Io per uso stradale/track mi trovo veramente bene con le 2000HP. Funzionano meglio delle yellow a freddo e a caldo frenano uguali, forse un pelino meglio

    Le Pagid purtroppo non le puoi montare e smontare, se le togli per metterne di grafite (a base) dovresti rettificare il disco su cui hanno lavorato. Depositano infatti uno strato di materiale durante l'uso che non puoi togliere "pulendole" con carta o tessuto. Non puoi farlo nemmeno con le Pagid di differenti famiglie (ceramica/grafite). Ad onor del vero, i dischi che ho non hanno nemmeno un gradino dopo quasi 12 mila km e nemmeno il segno trai i vari fori della pista frenante. Su 57 mila km le ho provate tutte, dalle H2000 alle EBC gialle, e tutte non si avvicinano nemmeno lontanamente alla Blu che sono le top per il peso e attrito per la ns 500. Esisterebbe la Nera, di Pagid, ma il peso della 500 è troppo poco e rischieresti di non portarle mai a regime o il bloccaggio pur avendo un buon attacco come inizio.
    da Trap
    dom dic 16, 2012 12:31 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: video 500 Abarth negrente

    guarda è un tizio che ha la lingua più grande del cervello! Noi avevamo organizzzato tipo 3 anni fa un rulla-day, e Tanturri si era messo a disposizione per fare 50e a rullata...nella sua sala prove! Ora nel 2000 il suo banco era il migliore di roma...ma è un inerziale! 4X4 sì...insonorizzato ok...climatizzato (mica tanto) e con masse rotanti molto pesanti in modo da fare rullate lunghe....ma nel 2010 (quando abbiamo fatto le rullate) già c'erano i dinamometrici... a parte il fatto che aveva sbagliato i dati da inserire e le rullate erano tutte sfalsate ha cominciato a dire che queste auto non facevano strada...mentre la sua MiTo sempre con IHI con la sua mappa sfondava il limitatore di sesta...io quel giorno mi rifiutai di rullare e mi ho tenuto i soldi in tasca, perchè a mio avviso stava boicottando un pò la situazione per farsi pubblicità! Da quel giorno per me tanturri non esiste come abbasciano del resto...su abarth non c'hanno mai capito un'H di elettronica...addirittura dicevano 190cv con IHI...le risate guarda...
    da MarcoG
    mar dic 18, 2012 2:38 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: R: Il Museo dei Downpipe, cosa non fare

    Purtroppo però io ricordo post di vendita nei quali si partiva parlando dalle schifezze di altri (che a onor del vero un po schifezze erano) per presentare il prodotto perfetto. Io onestamente non ho parole, ormai la discussione e il contraddittorio su Abarth Club Italy sono morti e con loro é evidente che sta morendo pure il forum. O si crede a prescindere o si é degli ignoranti, incompetenti, invidiosi ecc...
    da pink
    mer dic 26, 2012 4:25 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento

    Re: Confronto olii

    Gipo ha scritto:E comunque, anche avessi un Porsche, a me non che tu sia uno che sfoggia la Porsche e poi è taccagno, metteresti quello consigliato dalla casa senza farti come scrivi giustamente tu pippe mentali.
    :lol:  Difficile trovare un riccone che non è taccagno a3
    da SeRpEnT
    mer gen 02, 2013 2:52 pm
     
    vai al forum
    Vai all’argomento