Benvenuto su La Pista Motorsport Club. Registrati qui per accedere a tutti i contenuti del Forum!
Abarth 500 – Come gustarsela. • Motronics • La Pista Motorsport Club

Oggi è mar set 22, 2020 7:33 pm




  • [500A] Abarth 500 – Come gustarsela.

    [ Commenti Facebook]

    Preparazioni NON STRADALI - USO PISTA
    Sottoscrittori: Trap, platinum

    Abarth 500 – Come gustarsela.

    Argomento Numero:#1  Messaggio da leggereda Trap » dom mar 03, 2013 1:39 pm » Safari 6.0.2 Safari 6.0.2  Mac OS X Mac OS X  Risoluzione Video: 1920 x 1200 1920 x 1200

    Abarth 500 – Come gustarsela.

    Bene, dopo 4 anni e due Abarth di cui una la Grigiona, in procinto di venderla per passar ad alta tecnica e produttore, e dopo averla smontata e rimontata in ogni parte e soprattutto guidata durante le varie fasi della trasformazione da “veicolo di serie” a vitaminizzato in tutto, penso di fare cosa gradita elencando le modifiche, variazioni che hanno un senso, posto che si deve comprendere il veicolo che si ha sotto mano. Pardon sotto il culo.

    Partiamo dall’inizio: la 500A è un giocattolo divertentissimo. Per un Giovane penso sia la scelta a più azzeccata per divertirsi non incorrendo nelle necessità di una famiglia in termini di spazio, di viaggi.

    Rappresenta anche un modo ottimo di andare a fare qualche pistata senza spender cifre folli.

    Prima di iniziare a fare modifiche:

    a)        sapere che cosa ci farai con la 500A
    b)        ipotizzare il tempo che la terrai
    c)        sapere se è la tua seconda macchina o meno.


    Chiariti questi quesiti si può iniziare a pensare a come gestirla e divertirsi, facendo tesoro delle esperienze di molti e in primo luogo delle mie.
    Non vorrei passare per espertone….ma sulla 500 ho davvero smontato di tutto e ne ho provate davvero tante.

    Una cosa su tutte e vale per tutti: NON STRAVOLGETE L’ESTETICA SIA MOTORE CHE ESTERNA CON SOLUZIONI PACCHIANE..(ottimi esempi sono gli styling ufficiali).
    Rispettate la filosofia. Alcune cose il costruttore le ha progettate bene, altre davvero meno bene.
    In termini di estetica, ricordatevi che è una 500, i cerchi neri la “appesantiscono” e il veicolo già di suo non ha un profilo leggero. E’ compatta, molto tonda, non ha profili slanciati.
    Nessuno vi dirà mai :”è brutta”, ma non è bella. All Black hanno senso su un Porsche GT3, su una EVO, su una M3.

    Sapendo che si vuole un veicolo da tenere e che si vuole fare qualche pistata ha un senso fare qualcosa, ricordandosi che:

    1.        se si va tre volte l’anno un impianto freni galattico è inutile, inutile spendere cifre e poi andarci con  le Pirelli o le Bridgestone  stradali. Questo è l’errore iniziale più diffuso.
    2.        Scegliete con cura mescole pastiglie adatte e preferite cambiare i dischi, piuttosto dell’impianto di serie, più frequentemente (2 dischi sono 200 euro). L’impianto di serie se abbinato alla mescola pastiglia adatta è ampiamente buono per divertirsi.
    3.        Evitate soluzioni di preparazione con turbine e/o componenti non ufficiali e per ufficiali intendo componenti acquistabili presso la rete. Per quanto se ne facciano, su un veicolo occorre esperienza….e non sono 10 500Abarth fatte da un preparatore che determinano esperienza. Inoltre i ricambi li troverete sempre ovunque. Anche se si rompe un tubo a Lamezia Terme e siete in vacanza lo troverete.
    4.        Oggi la 1446 è montata su tutta la produzione 1.400 di Fiat e di conseguenza molte cose le troverete avanti negli anni a prezzi contenuti presso i demolitori.

    5.        Se la userete con questa logica è bene prevedere un sistema di rilevazione delle temperature, questa è una delle cose lacunose della 500A, non fornisce dati basilari quali temperatura acqua e olio e pressione.


    6.        Preparazione.
    Eseguite lavori sapendo bene cosa ne fate del veicolo. Evitate di metter mano alla meccanica in maniera pesante, se poi lo volete fare per passione e sfizio, nessun limite.
    Arriverete però alla fine, intendo al nonplus ultra scoprendo che avete speso 38 mila euro…..un cifra insensata rispetto a ciò che si ha sottomano e per le prestazioni che si vorrebbero avere. Come termine di paragone…una WRX STI costa 43.950 euro…. (senza sconti) e giri la chiave.
    Una buona mappa motore (abbinata a sensoristica) vi regala con poco soddisfazioni egregie. Certo non è il top. Ma può bastare.
    Montare meccanica per arrivare a 210 cv e usarla in città è quasi un nonsenso economico, come lo è farla senza prevedere i limiti della trazione (esempio quaife o diff autobloccante meccanico).

    Katalizzatori…
    ha bisogno di contropressioni e non di poche contropressioni,…la differenza tra un 200 celle e un catalizzatore di serie…non regala più di 5/6 cavalli a tirarla lunga (sono valori rilevati in ambiente tecnico specifico del costruttore). E’ solo un problema di temperature. Voi in città per quanto la possiate scannare non raggiungete l’utilizzo in Pista come stress. Quindi sono soldi per i cavalli che si ottengono, davvero buttati.

    Scarico….
    Evitate di diventare pazzi…anche qui uno scarico non regala più di 5/7 cavalli, altre cifre sono insensate e prive di ogni fondamento. Basterebbe vedere una foto di Pratola Serra per vedere 1.000 mq di motori o cambi che girano in continuo con ogni genere di scarico.
    Qui il marketing fece in passato errori di comunicazione incredibili. Nemmeno su una WRX o BRZ si ottengono 15 cavalli con lo scarico… E’ più una questione di sound che di prestazione, più vuoto è, e più l’efficienza sale in alto e voi non avete un 2.500 turbo ma un 1.400.

    Sospensioni…..
    Sono la parte su cui mettere mano senza pensarci troppo. Quelle di serie sono penose, vanno bene per andare a fare la spesa o il giro lungolago, cittadine.
    Se trovate occasioni buttatevi su ultimo kit ss , quelle Koni. Ma solo se trovate occasione!! Hanno già molle più lunghe che fanno lavorare gli ammortizzatori. Bilstein sono ultracollaudati. E anche qui…non durano una vita…40 mila km sono già un buon ciclo di vita.
    La ritaratura impianto ha un senso se fatta su componenti di qualità…e se volete davvero qualcosa di perfetto. Evitate taglio molle e altre amenità. Le Guide Facchinelli rendono giustizia delle stupidate che si sentono in giro.

    Intercooler….
    Penso sia la soluzione più geniale escogitata dai progettisti FPT. Portarli all’esterno del motore lateralmente. Sono adeguati in termini di volume e prestazione.
    Basterebbe pensare che anche sulla AC695 nonostante gli spazi che si sono liberati (non ha traverse frontali……) hanno continuato a mantenerli li e con quelle volumetrie e con 215 cv. Infine è un 1.400, ha fame di certe quantità di aria in un dato tempo ingigantirli non ha senso costo/beneficio.

    Sedili....
    Quelli di serie sono davvero da pulmino…stessa sofficezza della Panda. Nessuna trattenuta.
    Discorso a parte meritano i Sabelt, bellissimi esteticamente. Soffrono delle normative di omologazione e se si è furbi…se li avete, la prima cosa che dovete fare è cambiare le spugne interne. Passare a schiume con densità del 65%/70%.
    Non faccio volutamente una questione di prezzo, sono esclusivi certo, ma molti veicoli sportivi escono già con sedili sportivi di serie. Potrei citarvi degli esempi ma non lo faccio.
    Quelli della 500 sono quelli della GPA a cui hanno cambiato le staffe. Pertanto, l’ingombro rispetto al veicolo 500 è davvero tanto.
    Commento e pensiero mio attuale (da possessore di Sabelt):
    attenuano la sensazione pulmino, sufficientemente comodi, materiale non al massimo, costo senza senso, assolutamente non correlato alla qualità. E’ uno sfizio.


    Controlli....
    E’ davvero la parte più penosa delle scelte strategiche del veicolo. Qualsiasi veicolo che si degna del fregio sportivo ha un tasto “OFF”. Non si pretende che abbia il tasto trazione “SNOW” ma almeno quello di viaggiare a controlli meno invasivisi. Fatevi la modifica subito.
    TTC – grande soluzione tecnica a patto di saperla  usare con senso. Non usatela in pista…sennò poi vi diventa obbligatorio cambiare impianto perché vedete i dischi blu e le pinze nere…e ho precisato che una buona scelta di mescole è già una ottima cosa.

    Comandi cambio....
    Obbligatoria la Bonalume. Anche quelle artigianali raggiungono prestazioni che comunque non sono quelle della Bonalume. Spendete senza dubbio.

    Cerchi

    NON GETTATE O VENDETE I CERCHI DA 16!! Se non volete spendere troppo…..

    Dopo un poco si capisce che anche avendo montato una pinza generosa…nell’uso quotidiano potete girare con i 17 (discorso a parte) e con i distanziali e i cerchi da 16 in pista con Toyo che costano di meno.

    17
    i cerchi peggiori in assoluto sono gli SS, teneri, pesanti. Sono solo belli da vedere. I migliori cerchi sono i 5 razze che offrono una ventilazione impianto davvero buona.
    Se volete cambiare (escludo i OZ Trofeo Originali che magari a non tutti vanno) potete prendere OZ Superturismo LM, sono in pratica identici agli SS e pesano pochissimo e sono cerchi di qualità. Mantengono il medesimo look originale e di filosofia della 500A.

    Estetica Sticker
    Qui lo sanno anche le pietre: fateveli fare. Quelli originali quali tetto e fiancate sono semplicemente assurdi come costo.

    KIT UFFICIALI
    Qui qualcuno mi potrebbe prendere a schiaffi.....ma i costi dei KIT  ufficiali (tutti) sono senza senso, nemmeno quelli Giapponesi della STI (che sono tutti importati e gravati di dazio) hanno questi costi offrendo molto più contenuto. E' marketing puro al 100%. Quando vi imputate sui cerchi SS pensate al prezzo di vendita dei cerchi WRC (4)  da 18 Gold o Silver di Subaru che costano 1.286 euro di listino escluso sconto. Qui parliamo di 17 di burro, nemmeno gli STI della Enkei (fornitore MacLaren) arrivano a costare 1.600 euro.

    Infine ultimo consiglio:
    mettetevi intesta di dove volete arrivare e poi fate il conto, non sarete poi presi dalla smania e dalla passione.
    Che è anche brutta cosa. Per la passione si giustifica tutto, ma essa stessa è quella che vi chiede sostanza e alla fine ogni essere umano oggi è Homo Economicus.
    Fatelo, obbligatoriamente, domandatevi dove volete arrivare.
    La 500Abarth è un veicolo eccezionale a patto di comprenderne i limiti e non trovarsi delusi.
    A volte bastano poche cose per aver ritorni ultra generosi.
    Soprattutto scegliete componenti di qualità. Se foste in Germania, tutto quello che avrete montato di qualità sarebbe possibile metterlo a libretto.
    Scarichi strani, katalizzatori inutili, sospensioni rimaneggiate, turbine collage o copia incolla, MAI.

    Mostra links

    Copyright © La Pista Motorsport non è in alcun modo affiliato, sostenuto o controllato da Abarth & C. S.p.A. Le discussioni e soluzioni riguardano un USO ESCLUSIVO NON STRADALE del veicolo. E' un forum di discussione privato a registrazione.
    Avatar utente
    Trap
    Web Admin
     
    9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione
     
    Autore Argomento
    Stato:
    User ID: 2

    Messaggi: 13902
    Argomenti: 1855
    Umore: Sereno
    Età: 56
    Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:00 am
    Ultima Visita: gio ago 01, 2019 6:51 am
    Località *: Torino
    Connesso, motore avviato per: 108d 8h 54m 50s

    Inviti inviati: 8
    Inviti accolti: 2
    Sesso: Maschio
    Ha gradito : 8845 volte
    Stato gradito: 0 volta
    Nazione:
    Italia
    Il tuo Nome Reale: Gian Paolo
    Modello: Subaru BRZ

    ATTENZIONE

    Questo argomento ha 17 risposte, ne vedi MAX solo 5

    Devi essere registrato o aver fatto Login per vedere tutte le risposte.


    Iscriviti oppure Entra in Pista

    Condividi su:

    Condividi su Facebook Facebook

    Re: Abarth 500 – Come gustarsela.

    Argomento Numero:#2  Messaggio da leggereda mitomane » dom mar 03, 2013 3:52 pm » Firefox 19.0 Firefox 19.0  Windows NT 64 bits Windows NT 64 bits  

    un ottima recensione.....
    penso che valga non solo su 500a ma anche su gpa/mito le tue conclusioni  :ps  :ps  :ps  :ps

    Mostra links

    Copyright © La Pista Motorsport non è in alcun modo affiliato, sostenuto o controllato da Abarth & C. S.p.A. Le discussioni e soluzioni riguardano un USO ESCLUSIVO NON STRADALE del veicolo. E' un forum di discussione privato a registrazione.
    Avatar Casuale
    mitomane
    Abarthista
     
    8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione8 Anni di Iscrizione
     
    Stato:
    User ID: 633
    Messaggi: 285
    Argomenti: 17
    Età: 32
    Iscritto il: lun feb 27, 2012 7:54 pm
    Ultima Visita: mar feb 28, 2017 10:54 pm
    Località *: treviso
    Connesso, motore avviato per: 6d 1h 24m 18s

    Inviti inviati: 0
    Inviti accolti: 0
    Sesso: Maschio
    Ha gradito : 12 volte
    Stato gradito: 0 volta
    Il tuo Nome Reale: nicola
    Modello: Alfa Mito 1.4 Multiair

    Re: Abarth 500 – Come gustarsela.

    Argomento Numero:#3  Messaggio da leggereda Shaggy » dom mar 03, 2013 9:26 pm » Firefox 3.5.6 Firefox 3.5.6  Non rilevato Non rilevato  

    Dopo 4 anni e 105.000 km posso solamente confermare cio che ha detto il trap...

    Mostra links

    Copyright © La Pista Motorsport non è in alcun modo affiliato, sostenuto o controllato da Abarth & C. S.p.A. Le discussioni e soluzioni riguardano un USO ESCLUSIVO NON STRADALE del veicolo. E' un forum di discussione privato a registrazione.
    Avatar utente
    Shaggy
    Abarthista
     
    9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione
     
    Stato:
    User ID: 94

    Messaggi: 958
    Argomenti: 30
    Età: 38
    Iscritto il: mer feb 16, 2011 10:01 pm
    Ultima Visita: mar lug 16, 2013 4:07 pm
    Connesso, motore avviato per: 13d 4h 11m 6s

    Inviti inviati: 0
    Inviti accolti: 0
    Sesso: Maschio
    Ha gradito : 17 volte
    Stato gradito: 0 volta
    Nazione:
    Italia
    Il tuo Nome Reale: Shaggy
    Modello: 500 Abarth EsseTI 1446 2 Stage Plus

    Re: Abarth 500 – Come gustarsela.

    Argomento Numero:#4  Messaggio da leggereda Gipo » dom mar 03, 2013 9:59 pm » Internet Explorer 7 Internet Explorer 7  Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits  

    Trap ha scritto:mettetevi intesta di dove volete arrivare e poi fate il conto, non sarete poi presi dalla smania e dalla passione.  Che è anche brutta cosa. Per la passione si giustifica tutto

    Amen. Alla faccia di tutte le sacrosante cose che hai scritto  ;)

    Mostra links

    Copyright © La Pista Motorsport non è in alcun modo affiliato, sostenuto o controllato da Abarth & C. S.p.A. Le discussioni e soluzioni riguardano un USO ESCLUSIVO NON STRADALE del veicolo. E' un forum di discussione privato a registrazione.
    Avatar utente
    Gipo
    Safety Car Team
     
    9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione
     
    Stato:
    User ID: 70
    Messaggi: 1792
    Argomenti: 129
    Età: 55
    Iscritto il: mer feb 09, 2011 9:56 am
    Ultima Visita: mer gen 30, 2019 5:15 pm
    Località *: Highland of humped tench
    Connesso, motore avviato per: 23d 19h 49m 47s

    Inviti inviati: 0
    Inviti accolti: 0
    Sesso: Maschio
    Ha gradito : 1283 volte
    Stato gradito: 0 volta
    Nazione:
    Italia
    Il tuo Nome Reale: Marco
    Modello: 500 Abarth

    Re: Abarth 500 – Come gustarsela.

    Argomento Numero:#5  Messaggio da leggereda Trap » dom mar 03, 2013 10:09 pm » Safari 6.0.2 Safari 6.0.2  Mac OS X Mac OS X  Risoluzione Video: 1920 x 1200 1920 x 1200

    Gipo ha scritto:
    Trap ha scritto:mettetevi intesta di dove volete arrivare e poi fate il conto, non sarete poi presi dalla smania e dalla passione.  Che è anche brutta cosa. Per la passione si giustifica tutto

    Amen. Alla faccia di tutte le sacrosante cose che hai scritto  ;)


    Io aggiungerei un modo nuovo di comprare un veicolo.
    Farsi una lista di che cosa deve contenere e poi iniziare a cercare. Evitate poi riempirlo di ciò che non ha. Costa.
    E' una cosa che imparate dopo la 500A o dopo qualsiasi auto definita "sportiva" mentre non lo è affatto, e ce ne sono decine di esempi.
    Soprattutto, vivetela alla Karl Abarth senza farvi fascinare dal marketing, piccole cose e otterete grande risultato. Era questa la filosofia di Abarth.
    Se la vivete così è un veicolo entusiasmante e unico.
    Infatti negli anni a venire me ne cercherò una da sistemare, questo quando il marketing sarà uscito di scena.

    Mostra links

    Copyright © La Pista Motorsport non è in alcun modo affiliato, sostenuto o controllato da Abarth & C. S.p.A. Le discussioni e soluzioni riguardano un USO ESCLUSIVO NON STRADALE del veicolo. E' un forum di discussione privato a registrazione.
    Avatar utente
    Trap
    Web Admin
     
    9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione9 Anni di Iscrizione
     
    Autore Argomento
    Stato:
    User ID: 2

    Messaggi: 13902
    Argomenti: 1855
    Umore: Sereno
    Età: 56
    Iscritto il: dom nov 21, 2010 2:00 am
    Ultima Visita: gio ago 01, 2019 6:51 am
    Località *: Torino
    Connesso, motore avviato per: 108d 8h 54m 50s

    Inviti inviati: 8
    Inviti accolti: 2
    Sesso: Maschio
    Ha gradito : 8845 volte
    Stato gradito: 0 volta
    Nazione:
    Italia
    Il tuo Nome Reale: Gian Paolo
    Modello: Subaru BRZ

    ATTENZIONE

    Questo argomento ha 17 risposte, ne vedi MAX solo 5

    Devi essere registrato o aver fatto Login per vedere tutte le risposte.


    oppure
    Top

    Inserisci Commento

    Prossimo

    Torna a Motronics

    Abarthisti & Safety Car Team Member Online

    Visitano il forum: Nessuno e 10 Spettatori

    SEO Search Tags